fbpx

Intervento psicoeducativo a mediazione artistica per adolescenti con Disturbo dello Spettro Autistico.

Il progetto coinvolge 5 ragazze e ragazzi adolescenti con disturbo dello spettro autistico per 5 incontri una volta a settimana per una prima fase di intervento presso il Centro Scientifico di Neuropsichiatria AITA di Roma diretto dal dott. Luigi Mazzone.

L’arte nelle sue diverse espressioni può divenire un canale comunicativo alternativo alla parola, un codice che permette alla persona di raccontare attraverso il linguaggio delle immagini il proprio mondo interiore.
Nel lavoro con la fotografia e il video sono le immagini, le modalità e il processo di produzione di esse che diventano il pre-testo per favorire conoscenza, consapevolezza e responsabilità dei propri modi di essere nel mondo.
Lavoriamo con gli strumenti dell’arte plastico-pittorica, del video e della fotografia per dare voce e forma all’espressività e alla creatività di ciascun utente all’interno di un percorso di gruppo.
Il laboratorio è finalizzato alla produzione di prodotti audiovisivi, fotografici e pittorici interamente realizzati dagli utenti attraverso metodologie attive e partecipative.

Obiettivi

  • Promuovere, attraverso il lavoro con i mediatori artistici lo sviluppo delle capacità di mentalizzazione e gestione delle emozioni
  • Lavorare per il potenziamento delle risorse attentive e delle funzioni esecutive attraverso la realizzazione di opere creative all’interno di un percorso pianificato e progettato
  • Proporre esperienze ludiche e creative di video-confrontazione con la propria immagine in un lavoro di rafforzamento della propria autostima

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp